"Perché una realtà non ci fu data e non c'è; ma dobbiamo farcela noi, se vogliamo essere; e non sarà mai una per sempre, ma di continuo e infinitamente mutabile"

(Luigi Pirandello)

martedì 25 agosto 2009

La voluttà e la libidine per un piatto spesso declassato: le mele cotte (golose)

Per una qualche ignota deformazione mentale da qualche anno a questa parte (cioé da quando ho cominciato ad abbandonare i gusti tipicamente infantili per le pure schifezze assumendo progressivamente i gusti e le predilizioni gastronomiche che ancora mi accompagnano) ho sviluppato un amore gustativo particolare per quei piatti che molti categorizzano come "piatti da malati": il riso bianco, il semolino, le mele cotte... Soprattutto le mele cotte! Le adoro. In casa io e mia madre le prepariamo con un pizzico di cannella che da' loro un aroma particolare e sfiziosissimo.
Nelle bigie serate d'autunno e d'inverno, è sempre una festa quando si preparano le mele cotte. 
Ognuno in famiglia ha i propri gusti al riguardo: mia sorella preferisce la mela intera, cotta in forno, con la buccia e tutta crostata di zucchero, io prediligo la mela tagliata a cubetti cotta sul fornello e da mangiare con un cucchiaino o una forchettina in una ciotolina...

Piccole Magie Vegan, il primo blog vegano da cui ho preso ispirazione (poi ne son venuti altri, ma Magie Vegan è stato il primo sito vegan a cui mi sono rifatta assiduamente e affezionatamente) a gennaio ha suggerito una ricetta sfiziosissima che ha come base, e come ingrediente principale tra l'altro, le suddette mele cotte. 
E' un modo golosissimo e delizioso di prepararle, che ritengo possa sedurre anche chi, al termine "mele cotte", storce il naso pensando a condizioni di malattia e disagio fisico-intestinale. Si tratta di un dolce sfiziososissimo e leggero, in cui l'aroma di cioccolato permane sulle papille gustative, e che permette di soddisfare il desiderio di dolcezza con un basso apporto calorico.
Le mele cotte golose sono state la scoperta dell'anno, e un modo fantastico per addolcire un fine pasto o un pomeriggio uggioso.
Riporto questa meravigliosa scoperta sul mio blog, in omaggio a questa delizia e con i più caldi ringraziamenti a Magie Vegan, che è la prima ad avermi (indirettamente, dato che non lo sa) avvicinato al mondo culinario vegano.L'unica sostituzione che ho apportato alla ricetta originale è stata la sostituzione del succo di mela (che non mi piace) con l'acqua e zucchero




Tutti riceviamo un dono.
Poi, non ricordiamo più
né da chi né da dove sia.
Soltanto, ne conserviamo
- pungente e senza condono-
la spina della nostalgia
(Giorgio Caproni: "Res Amissa")




 Mele cotte golose



Ingredienti (per 3 persone)
  • 3 mele (io uso le mele Golden)
  • 1 tazza d’acqua (circa 350 ml)
  • 2 cucchiai di zucchero di canna
  • 2 o 3 pezzetti di buccia di limone
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 1 pizzico di sale
  • 3 quadratini (circa 20 g cadauno) di cioccolato fondente
  • mezzo cucchiaino di agar agar* sciolto in poca acqua fredda


Procedimento: Mettete a scaldare l'acqua, lo zucchero, il sale, la cannella e la buccia del limone in una pentola larga. Aggiungete le mele tagliate a metà e private di buccia e torsolo.
Fate cuocere a fuoco medio, semicoperte, per 10 minuti, girandole di tanto in tanto: devono diventare morbide ma non disfarsi.
Una volta cotte, estraetele dal sugo di cottura e sistemate le due metà di ogni mela in un piatto da frutta (alla fine avrete quindi 3 piatti, e in ognuno di essi due metà della mela) e grattatevi sopra un quadratino di cioccolato... è inteso, un quadratino per ogni piatto. Nel frattempo fate bollire a fuoco basso il succo di cottura con mezzo cucchiaino di agar agar (che, come ho già precisato negli ingredienti, vi siete premuniti di sciogliere in acqua fredda) per 4-5 minuti, mescolando (tenete presente che l’agar agar si addensa quando si raffredda, e che quindi noterete l'effetto della condensazione solo a raffreddamento avvenuto.); poi versate il succo sulle mele.
Servite tiepido o freddo.


Ho seguito il consiglio di Magie e ho provato anche a usare le pere invece delle pere, usando lo stesso procedimento e le stesse dosi enunciati sopra. Il sapore è nettamente diverso, più delicato e più dolce, ma è comunque qualcosa di incomparabilmente gradevole e voluttuoso!






























* agar agar? What's this?

10 commenti:

  1. Con l'inizio dell'inverno torneremo alle buone abitudini e gusteremo, tutti insieme, di nuovo queste delizie (^_^)

    RispondiElimina
  2. Anche a me la mela cotta piace a cubetti...meglio se accompagnata da qualche prugna secca fatta rinvenire in acqua calda! Ottima questa tua variante con cannella e cioccolato...da provare subito!

    RispondiElimina
  3. buon giorno...squisite queste mele..!c' è un premio per te sul mio blog...baci!

    RispondiElimina
  4. Eccomi a ricambiare la gradita visita... il tuo blog è decisamente interessante ed in particolare la sostituzione del macinato con seitan, devo assolutamente provare, grazie per il passaggio dalla mia cucina e a presto

    RispondiElimina
  5. Buone!!! Mi godo ancora un pò l'anguria poi i autunno la proverò sicuramene!!!!

    RispondiElimina
  6. Bone!!!! un saluto da Annamaria,

    RispondiElimina
  7. @groppona: Lo spero proprio che le gusteremo ancora! ;-)che il freddo invernale ci dia almeno queste edonistiche, semplici, consolazioni...

    @Barbara: Ciao! Piacere di conoscerti :-) Interessante la tua idea delle prugne secche rinvenute in acqua calda... (non ho mai fatto uso di prugne secche in realtà ma, come si dice, c'è sempre una prima volta). Grazie di essere passata di qua, un abbraccio e a presto

    @fiorix: Ciao e ben ritrovata :-) Ti ringrazio tantissimo per avermi reputata degna di un premio... Grazie davvero, sei stata carinissima!!! A presto carissima, un bacione

    @Anicestellato: Sono onorata che tu abbia voluto ricambiare la visita. Mi fa davvero piacere che tu trovi il mio piccolo, neonato, blog, interessante... Sono contenta che tu abbia trovato di tuo gusto l'idea del seitan al posto del macinato :-) (io ci sono arrivata per pura meccanizzazione, tendente come sono a sostituire quasi macchinalmente il seitan alla carne, in qualunque modo essa si presenti)
    Devo ringraziarti (me ne son scordata del commento che ti ho lasciato) della tua sublime idea di coprire lo stampo da plumcake unto con lo zucchero di canna, così da formare la favolosa crosticina: ha cambiato decisamente il profilo dei dolci da colazione che cuciniamo in casa. grazie!
    a presto un abbraccio

    @snoopy: Anch'io lego questa ricetta all'autunno e all'inverno... Adesso fa decisamente troppo caldo, penso di seguirti e continuare a divorare angurie e simili frutti estivi ;-) Grazie dell'apprezzamento un abbraccio a presto

    @annamaria: Un commento breve ma intenso il tuo ;-) Esprime in sintesi un pensiero denso che anch'io condivido. Grazie di essere passata un abbraccio

    RispondiElimina
  8. Trovo le mele cotte buonissime, comunque esse siano preparate! Il nome di questa versione è adatto, il cioccolato le rende molto golose :-P
    Adesso faccio un giretto nel tuo blog!

    RispondiElimina
  9. buone le mele cotte...adoro mangiarle d'inverno.
    le tue fatte così devono essere ancora più deliziose ;-)

    RispondiElimina
  10. @Tania: Ciao e benvenuta Tania! Avrai letto di quanto anch'io adori le mele cotte sic et simplicter, al massimo spolverate con un poco di cannella... Come ben noti, il cioccolato da' loro quel tocco in più di ancora più speciale: le rende golose, libidinose, voluttuose, particolari, sfiziose, deliziose... proprietà quasi metafisica del cioccolato, questa, che riguarda un po' tutto il reale e che per essere indagata avrebbe bisogno di un post a parte :-P
    Spero che il giretto nel blog non ti abbia delusa...

    @Federica: Anche tu estimatrice delle mele cotte! Ma quante siamo ;-)
    Benvenuta anche a te e grazie per la visita.
    Un abbraccio

    RispondiElimina

Ogni commento, ogni osservazione, ogni domanda è una traccia di voi che resta nel mio blog e nella mia mente, e per me motivo di gioia e soddisfazione. Per questo e non per altro chiedo la moderazione per tutti i commenti che ricevo, per non perderne nemmeno uno... ^_^

Job Posting

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails