"Perché una realtà non ci fu data e non c'è; ma dobbiamo farcela noi, se vogliamo essere; e non sarà mai una per sempre, ma di continuo e infinitamente mutabile"

(Luigi Pirandello)

sabato 13 marzo 2010

Un volo lungo un grido nella speranza di far del buono: 99 colombe per 99 cannelle






Così Augias a Le Storie, "La decisione di chiudere programmi di approfondimento RAI è gravissima, senza precedenti in Europa. E' come se ci fosse paura che questi programmi svelino illusioni spesso spacciate per realtà: il miracolo de L'Aquila. Non è vero, L'Aquila muore."
L'Aquila muore e la ripresa, se di tale si può parlare, è lenta. Ci deve essere, penso ci sarà, ma è lenta. E certo non favorita da quel manipolo di delinquenti che abbiamo al governo, e che si pasce e ci pasce di belle e rassicuranti parole.
Non sono né aquilana né abruzzese, e non so pertanto come stiano effettivamente le cose là, se non per quello che leggo su Internet, quel poco che riesco a capire in televisione.
Il 6 aprile 2009 era il giorno prima dell'esame di Storia del pensiero economico, esame per cui avevo sofferto fisicamente e moralmente. Ed in queste condizioni tormentate mi colse la notizia del sisma abruzzese.
Quasi un anno dopo, le rovine ci sono ancora.
Questo post, e il contest di cui si fa veicolo, vuol dare, per quanto possibile, un suo piccolo, minuscolo, insignificante contributo alla questione abruzzese... come si dice, l'oceano è fatto di tante piccole gocce .
Aderisco e faccio presente il progetto-gioco di Lydia di Tzatziki a colazione e di Artemisia per aiutare, promuovere, incentivare la ripresa della storica azienda dolciaria abruzzese Sorelle Nunzia, fondata nel 1835 e famosa per i suoi teneri torroni natalizi (anzitutto il Torrone Nurzia tenero al cioccolato) ma che produce anche uova di Pasqua, colombe, biscotti. Nella mia somma ignoranza, ammetto che non la conoscevo prima di leggere i post che da giorni fioriscono nei vari blog a proposito di questa iniziativa: ma è anche vero che, non andando matta né per torroni né per colombe pasquali, e non interessandomi eccessivamente delle uova di Pasqua (conservo solo il ricordo infantile delle uova Kinder... ), non mi sono mai informata sulle aziende dolciarie che lo producono. E tra l'altro a quanto mi pare d'aver capito (ma non assicuro che sia esatto...) si tratta di un'azienda nota in Abruzzo ma meno nota nel resto di Italia.
E forse sono scusata  .
L'idea di Lydia e Artemisia ha preso piede sulla base di una lettera inviata da Mara Marinangeli dell'azienda Sorelle Nunzia in cui la donna fa presente la comprensibile difficoltà a riprendere e a risollevare la propria attività in territorio abruzzese, ambendo quindi ad estendersi al di là del territorio aquilano ed abruzzese. La lettera è densa e ricca di contenuti, a tratti commovente, vi invito a leggerla tutta quanta al link che ho riportato.
E sulla base di questa lettera Lydia e Artemisia hanno pensato di indire un contest che coinvolga 99 bloggers - nella speranza che questo "99" non sia che un numero simbolico e che si sfori ben oltre il centinaio di aderente - perchè pubblichino il 6 aprile 2010, un anno dopo il giorno del sisma (e, casualmente, il giorno dopo il lunedì di Pasquetta), una ricetta che utilizzi uno dei prodotti dell'azienda o che si possa ben accompagnare ad uno di essi (non riesco a inquadrare bene una efficace "ricetta di accompagnatura"... per fortuna ho un po' di tempo per pensarci).
Nella speranza - o nell'illusione - che questo contest possa servire a qualcosa, quanto meno a sensibilizzare il più ampio numero di persone circa le condizioni effettive dell'Abruzzo e di chi vi lavora, il 6 aprile 2010 - due giorni dopo il mio ventiquattresimo compleanno - mi unirò a questa catena di bloggers. Vi invito, voi che passate, a pubblicizzare questa iniziativa.
E vi ringrazio di aver avuto la pazienza di leggermi fin qua 

Un abbraccio e un caro fine settimana a tutti



7 commenti:

  1. Posso rubarti il post?:)))))
    Nel senso rubarti l'idea, citandoti, dell'iniziativa verso l'azienda Sorelle Nunzia?

    RispondiElimina
  2. Buonasera Lorenzo... Certo che puoi farlo, anzi in un certo senso devi ;-) Il post l'ho messo per pubblicizzare la cosa, per sensibilizzare e per trasmettere l'evento. Il fatto che tu mi "rubi l'idea" è assolutamente positivo!
    un abbraccio

    Giulia

    RispondiElimina
  3. Bravooo!
    os políticos prometem que vão nos dar o mundo,
     apenas promessas e nada mais.
    Nós não acreditamos mais no mundo político
    Tudo o que eles dizem é uma mentira, mentira, mentira, nada mais
    Atenciosamente
    Good New Week

    RispondiElimina
  4. Ciao Giulia!
    Di questa iniziativa ho letto già in altri blog ovviamente, è davvero nobile! Però voglio farti i complimenti per ciò che hai scritto, credo che tu sia riuscita perfettamente nell'intento di sensibilizzare chi legge per cui, brava davvero!

    RispondiElimina
  5. Ciao Giulia,ti volevo ringraziare per essere passata da me e per aver aderito alla mia raccolta sulla frutta .Le raccolte ci fanno conoscere e uesta è una bella cosa!Baci

    RispondiElimina
  6. Ho visto il servizio di Augias. E' uno dei migliori giornalisti che abbiamo al momento in italia, per professionalità e imparzialità. Oggi Obama, dopo la vittoria in quanto la riforma sanitaria è passata, svolta epocale, ha detto che "Il cambiamento non scende dall'alto,ma sale dal basso". Quindi continua a fare quello che stai facendo, essendone fiera di farlo.

    RispondiElimina
  7. @bondearte: Exscuse me if I will be synthetic but I’m tired and I can’t understand everything of your worlds. I’m going to improvise ;-)
    Thanks for the “bravo”… And you’re right when you say that politic men lie, for their dvantages.
    Thanks for the second time and good evening

    @Tania: Buonasera Tania… sì, UN’iniziativa davvero nobile, spero di riuscire a contribuirvi in qualche modo e non solo pubblicizzandola. Mi fa davvero piacere che tu pensi che sia riuscita nel mio appello di sensibilizzazione… pensavo di non aver scritto una gran cosa, rispetto ad altri post che ho letto. Grazie!
    Buona serata (o buona notte) e un abbraccio

    @Rossairlandese: E io ringrazio te per aver fatto una raccolta così bella :- ) e per aver così permesso la reciproca conoscenza
    Buon fine settimana e un bacio

    @Malumore: Penso la stessa cosa su Augias, e mi è piaciuto molto il servizio di cui parli. Il fatto che il cambiamento sale dal basso credo sia alla base di ogni democrazia che si definisce tale… anche se non dell’Italia evidentemente…
    Grazie del commento, un abbraccio e buona notte



    Giulia

    RispondiElimina

Ogni commento, ogni osservazione, ogni domanda è una traccia di voi che resta nel mio blog e nella mia mente, e per me motivo di gioia e soddisfazione. Per questo e non per altro chiedo la moderazione per tutti i commenti che ricevo, per non perderne nemmeno uno... ^_^

Job Posting

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails